Ricavare un bagno piccolissimo in camera: e se fosse triangolare?

Ricavare bagno piccolissimo in camera è una delle soluzioni salvaspazio che possono aggiungere confort alla casa.

Può capitare, durante una ristrutturazione per esempio, che nella riqualificazione degli spazi e nella riprogettazione degli ambienti ci sia un piccolo “avanzo” di metratura che lascia il dubbio sul da farsi. Spessissimo sono questi gli spazi da cui si ricava il ripostiglio, la lavanderia o il piccolissimo bagno in camera.

Alcune volte lo spazio che avanza, e da cui si deciderà di realizzare il desiderato bagno in camera, può non avere una pianta regolare. Questo accade soprattutto quando ci si ritrova a fare i conti con palazzi dalle forme insolite, al cui interno le stanze hanno angoli non retti. Oppure può essere una strategia, quella di sacrificare uno spicchio di camera per realizzare un bagno piccolissimo.

 

E se il bagno che ne venisse fuori fosse di forma triangolare?

La forma triangolare è una forma non frequente, ma non del tutto improbabile: spesso si opta per sistemare proprio il bagno in quel segmento proprio perché, fra tutte le stanze, è questa la più comoda ad adattarsi. Questa può essere una sfida per creare soluzioni ingegnose e salvaspazio.


Prima di continuare a leggere ti dico che potresti essere interessato anche a:


 

Ecco come comportarsi quando il bagno è triangolare

Innanzitutto studiamo questa forma: per una questione puramente geometrica, un bagno di forma triangolare avrà l’ingresso su uno dei lati, per poter permettere alla porta di esistere. Il fatto che sia triangolare non implica necessariamente che sia di dimensioni ridotte; in questo caso i limiti sono meno numerosi di quello che si può pensare. La vera sfida, tuttavia, nasce quando il bagno è anche piccolo. Dunque, come sistemare tutto il necessario all’interno di un bagno che nasce con una forma così complicata?

 

ricavare bagno piccolissimo

Lavabo angolare per bagni piccolissimi Fonte foto         Fonte foto  

 

Il segreto è la selezione: pochissimi pezzi, solo se necessari

I sanitari: se quello di forma triangolare è un secondo o addirittura terzo bagno, abbiamo una freccia nel nostro arco, possiamo iniziare ad eliminare la doccia o la vasca dalle opzioni, il che non è poco. Eliminati questi pezzi ingombranti, restano da sistemare sanitari molto più semplici da incastonare e che, con le dovute accortezze, sarà un gioco da ragazzi sistemare nella pianta.

Intanto sì alle soluzioni salvaspazio: se il bagno è piccolissimo utilizzare soluzioni a misura ridotta permette allo spazio di non essere sprecato, lasciando liberi utilissimi centimetri in cui potersi muovere più comodamente.

Lavandini incassati in mobili adatti a ricavare bagno piccolissimo, sono possibili, purché piccoli e poco profondi. Esistono per altro lavandini dalle forme più disparate, che si potrebbero adattare proprio agli angoli più impervi.

                                           

Come trattare gli spigoli?

Gli angoli possono essere facilmente aggirabili se vengono occupati con mobili su misura. Non ci si deve far intimorire dallo spigolo: lo spigolo può essere “vestito”, camuffato, se sfruttato adeguatamente può addirittura annullarsi, cancellando, almeno visivamente, la percezione imperfetta dello spazio.

Collocando un lavello proprio nel vertice della stanza da bagno, e costruendogli intorno un mobile su misura, si può limare la pianta in modo sorprendente. Viceversa, l’angolo può non ospitare un sanitario, ma essere sfruttato comunque con una realizzazione su misura: che sia cartongesso o legno, realizzare un mobile su misura in questo caso aiuta a sfruttare lo spazio in modo intelligente.

Redazione: habitissimo

Fonte immagine in evidenza

 

Se ti è stato utile questo articolo clicca sulla quinta stellina qui sotto

Dai il tuo voto all'articolo:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5 considerati)

Te ne sono già grata 😉

Oppure se hai bisogno di una consulenza, scrivici una email con oggetto: come ricavare bagno piccolissimo, ti risponderemo prestissimo!

 

2019-07-09T11:57:01+01:00 29 Maggio 2019|Categories: Bagno|Tags: , , , , |

About the Author: Ursula

Ursula
Sono un architetto e, viaggiando per il mondo, ho subìto il fascino dell’architettura spontanea non meno delle suggestive atmosfere monumentali delle città d’arte. Quando progetto una casa mi immergo nella realtà di chi dovrà abitarci e dal costante confronto nascono progetti che sono la sintesi perfetta della risposta alle sue esigenze personali e la mia visione dell’architettura. Le mie passioni? Amo la natura, leggere e viaggiare per scoprire posti, sapori, forme e colori sempre nuovi.

Scrivi un commento